Verona, la città degli innamorati.

Verona, la città degli innamorati.

13 Aprile 2019 0 Di SimoTravel

Verona potrebbe non essere così popolare come altre città italiane come Firenze e Venezia, ma non lasciarti ingannare.

Verona è stupenda, simile a Venezia ma senza i canali, il decadimento e l’enorme numero di turisti.

Se hai intenzione di visitare l’Italia e non sei sicuro che Verona meriti di essere inclusa nel tuo itinerario, continua a leggere. In questo post ci sono un sacco di foto e idee su cose da fare. Se inserisci Verona nei tuoi programmi di viaggio, sarai felice di averlo fatto.

L’Arena di Verona

L’Arena di Verona si trova adiacente a Piazza Bra. Questo è uno dei migliori anfiteatri romani conservati ed è ancora oggi utilizzato. Puoi acquistare i biglietti per visitare l’arena o assistere ad uno spettacolo.

Torre dei Lamberti

Per una delle migliori viste della città, visita Torre dei Lamberti. Il modo più veloce per raggiungere la cima è tramite l’ascensore, ma se vuoi tenerti in forma puoi fartela a piedi. La torre è aperta sette giorni su sette dalla 10 alle 18.

La casa di Giulietta

Verona è la patria della leggendaria storia d’amore di Shakespeare, Romeo e Giulietta. Mentre sei in questa città, hai la possibilità di vedere il famoso balcone della casa di Giulietta. Questo piccolo cortile si riempe ogni giorno di turisti che vogliono visitare il famoso balcone e farsi fotografare con la statua di Giulietta, sfiorandole il seno (si dice porti fortuna in amore). All’intero del cancello, le pareti sono piene di frasi e dediche scritte dagli innamorati che fanno visita alla casa di Giulietta.

Attraversare Ponte Pietra

Questo è uno dei ponti più belli della città. Ponte Pietra collega la città vecchia di Verona con il Teatro Romano e Castel San Pietro.

Castel San Pietro

Questo per me è in assoluto il punto panoramico più bello di tutta Verona, dal piazzale si può ammirare tutta la città mentre si beve un bicchiere di vino al Re Teodorico, un bar/ristorante molto bello. Consiglio un aperitivo al tramonto, non troverete un posto migliore.

Teatro Romano e museo archeologico.

Vicino a Ponte Pietra si trova il teatro romano, un sito archeologico molto ben curato e suggestivo.

Piazza Erbe

Percorrendo via Mazzini, la via dello shopping, si raggiunge Piazza Erbe, l’antico foro romano. È la mia piazza preferita, con la Torre dei Lamberti che la sovrasta (dalla quale si gode di una splendida vista) e la sua atmosfera più intima nonostante la folla. Da qui si accede anche a Piazza dei Signori, il centro dei mercatini di Natale.

Castelvecchio e l’Arco dei Gavi

Castelvecchio, oggi sede del museo civico, è uno dei luoghi storici della città. Potete passeggiare all’interno del suo cortile o percorrere il grande ponte in mattoni per attraversare l’Adige. Non dimenticate però di passare sotto il vicino Arco dei Gavi romano e di ammirare il ponte dal punto panoramico che si affaccia sul fiume.

Verona è fatta anche di stradine che si intrecciano, di negozi storici incastrati tra i palazzi, quindi perdetevi tra le vie e godetevi la città senza fretta. Fidatevi, è una delle più belle d’Italia.